PERCHÉ QUESTO MAGAZINE


Prima di tutto: il titolo. Per chi non lo sapesse tre casettine dai tetti aguzzi è il primo rigo della poesia di Aldo Palazzeschi intitolata Rio Bo. Ma perché tre casettine? Perché questo magazine (che un vero magazine non pretende di essere, non essendo registrato come tale ed essendo aggiornato senza cadenza mensile) vuole parlarvi di progettazione, di costruire, di risparmio energetico grazie all’ingegnere civile Mirko Rizzi (e quale costruzione è più simbolica di una casa?) e perché dall’altra parlerà di libri e cultura (qui rientra il ruolo della poesia) grazie a Lara Zavatteri, scrittrice.

giovedì 21 novembre 2013

SCRIVO.ME, ANCHE MONDADORI SI ACCORGE DEL SELF PUBLISHING



Era ora. Preciso che non è una piattaforma di self publishing ma un luogo dove parlare, trovare consigli e molto altro sul self publishing. Anche Mondadori si è accorta di questo mondo e dei suoi autori e si rivolge a loro fornendo appunto approfondimenti e quant’altro. Vivaddio! A tutti quelli che storcono il naso di fronte al self publishing, leggete quali autori hanno adottato questa mossa (resterete sorpresi!), cliccate su


per saperne di più.

Nessun commento:

Posta un commento