PERCHÉ QUESTO MAGAZINE


Prima di tutto: il titolo. Per chi non lo sapesse tre casettine dai tetti aguzzi è il primo rigo della poesia di Aldo Palazzeschi intitolata Rio Bo. Ma perché tre casettine? Perché questo magazine (che un vero magazine non pretende di essere, non essendo registrato come tale ed essendo aggiornato senza cadenza mensile) vuole parlarvi di progettazione, di costruire, di risparmio energetico grazie all’ingegnere civile Mirko Rizzi (e quale costruzione è più simbolica di una casa?) e perché dall’altra parlerà di libri e cultura (qui rientra il ruolo della poesia) grazie a Lara Zavatteri, scrittrice.

sabato 8 giugno 2013

CASAZERA

È un prototipo abitabile prefabbricato in legno a secco, a basso impatto ambientale per la riqualificazione urbana di edifici industriali dismessi.
www.casazera.it

Video:
http://www.youtube.com/watch?v=ouDHiTAIlI0&feature=player_detailpage 

Il concept energetico di CASAZERA integra il sistema edificio-impianto con l’obiettivo di massimizzare le sinergie per il raggiungimento di un’elevata prestazione energetico – ambientale. Nel rispetto dei massimi livelli di comfort, sicurezza e qualità, si raggiunge operando su più leve:
1) contenimento della domanda energetica: sfruttamento di tecnologie passive ed elevato grado di isolamento dell’involucro edilizio;
2) uso razionale dell’energia: installazione di sistemi tecnologici ad elevato rendimento;
3) sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili disponibili in sito
4) integrazione di un sistema di automazione e controllo dell’edificio (BMS) per massimizzare l’efficienza energetica degli impianti tecnici dell’edificio in relazione alle condizioni ambientali esterne e ai differenti profili di utilizzo e occupazione.

Nessun commento:

Posta un commento