PERCHÉ QUESTO MAGAZINE


Prima di tutto: il titolo. Per chi non lo sapesse tre casettine dai tetti aguzzi è il primo rigo della poesia di Aldo Palazzeschi intitolata Rio Bo. Ma perché tre casettine? Perché questo magazine (che un vero magazine non pretende di essere, non essendo registrato come tale ed essendo aggiornato senza cadenza mensile) vuole parlarvi di progettazione, di costruire, di risparmio energetico grazie all’ingegnere civile Mirko Rizzi (e quale costruzione è più simbolica di una casa?) e perché dall’altra parlerà di libri e cultura (qui rientra il ruolo della poesia) grazie a Lara Zavatteri, scrittrice.

sabato 27 aprile 2013

PROGETTO Gy.eco - PROGRAMMA LIFE+

Il progetto Gy.eco è risultato tra i vincitori del programma LIFE + .
http://www.gyeco.it/progetto.html
Il programma LIFE+ è uno “Strumento Finanziario per l’Ambiente” dedicato ai progetti che contribuiscono alla conservazione delle risorse naturali e allo sviluppo di progetti e tecniche innovative di salvaguardia ambientale.
"Il progetto Gy.eco rientra nella sezione del programma LIFE + "Politica e governance ambientali", che promuove progetti innovativi di dimostrazione nel caso specifico nel campo della gestione dei rifiuti. Il progetto Gy.eco nasce con l’obiettivo di sviluppare un sistema di gestione e recupero di scarti provenienti dalle attività di posa e post vendita di rivenditori e applicatori che operano nel mondo dei sistemi a secco. Il progetto trae origine dal cambiamento legislativo in tema di rifiuti dovuto all’entrata in vigore del D.Lgs 152/2006 e del D.Lgs 36/2003 che hanno modificato, in particolare, il sistema di gestione dei rifiuti a base gesso in discarica, con un notevole aumento degli oneri da parte dei produttori nonché aumento dell’abusivismo ai danni dell’ambiente. Sulla base delle difficoltà gestionali dovute ai cambiamenti legislativi sopra descritti, il progetto Gy.eco propone una soluzione alternativa allo smaltimento in discarica, offrendo un servizio post vendita di gestione degli scarti a base gesso."

http://ec.europa.eu/environment/life/
Avviato nel 1992 dalla Commissione europea, LIFE (lo strumento finanziario per l’ambiente) è una delle punte di diamante della politica ambientale dell’Unione europea. LIFE contribuisce all’attuazione, allo sviluppo e al miglioramento delle politiche e della legislazione comunitarie in materia ambientale e all'integrazione dell’ambiente nelle altre politiche dell’UE. Questo strumento sostiene lo sviluppo di nuove soluzioni per i problemi ambientali di dimensione comunitaria ed è volto all’attuazione della politica comunitaria definita dal sesto programma d’azione per l'ambiente. 

Nessun commento:

Posta un commento