PERCHÉ QUESTO MAGAZINE


Prima di tutto: il titolo. Per chi non lo sapesse tre casettine dai tetti aguzzi è il primo rigo della poesia di Aldo Palazzeschi intitolata Rio Bo. Ma perché tre casettine? Perché questo magazine (che un vero magazine non pretende di essere, non essendo registrato come tale ed essendo aggiornato senza cadenza mensile) vuole parlarvi di progettazione, di costruire, di risparmio energetico grazie all’ingegnere civile Mirko Rizzi (e quale costruzione è più simbolica di una casa?) e perché dall’altra parlerà di libri e cultura (qui rientra il ruolo della poesia) grazie a Lara Zavatteri, scrittrice.

martedì 26 febbraio 2013

QUALE LIBRO DI ORIANA FALLACI VI Ė PIACIUTO MAGGIORMENTE?




È da poco uscito “Il mio cuore è più stanco della mia voce” raccolta di interventi, conferenze, incontri tenuti negli anni da Oriana Fallaci. Il libro, postumo (la scrittrice è morta nel 2006) è l’ultimo dei testi pubblicati dopo la sua scomparsa. Ma quale libro della Fallaci vi è piaciuto di più? Ne ho scelti alcuni:

Lettera a un bambino mai nato
Un uomo
Niente e così sia
La rabbia e l’orgoglio
Un cappello pieno di ciliegie

Lasciate un commento al post o sulla pagina Facebook di Tre casettine dai tetti aguzzi

Lara


Nessun commento:

Posta un commento